spaghetti vegani con pomodorini e frutta secca
Primi Ricette tradizionali italiane

Spaghetti con pomodorini e frutta secca

Questo piatto è un piatto “al risparmio” che nasce a Napoli nel periodo post-natalizio, in cui avanza sempre tantissima frutta secca.

In realtà è una pasta davvero ricca e gustosa e ovviamente vegana.

Si utilizzano dei pomodorini, erbe aromatiche e la frutta secca preferita.

Ingredienti (per 4 persone)

400 gr di spaghetti

150 gr di pomodorini

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 spicchio d’aglio

40 gr di noci

40 gr di nocciole

una manciata di pinoli

5 chicchi di uva passa

9 capperi dissalati

4 olive nere denocciolate

un ciuffetto di prezzemolo

una presa di origano secco

sale

Preparazione

Ammollate l’uvetta in acqua tiepida, tritate le noci e le nocciole, tritate il prezzemolo.

Lavate e tagliate a pezzetti i pomodorini eliminando i semi.

Mettete sul fuoco l’acqua per la pasta e intanto preparate il condimento.

In una padella scaldate 2 cucchiai di olio, aggiungete lo spicchio d’aglio e fate soffriggere per qualche minuto.

Unite la frutta secca (noci, nocciole, pinoli e uvetta) e i capperi e cuocete per un paio di minuti.

Aggiungete i pomodorini, salate e continuate la cottura per 5 minuti.

Infine aggiungete le olive, un pò di origano secco e il prezzemolo. Fate insaporire e spegnete il fuoco.

Quando la pasta è cotta, scolatela e trasferitela nella padella con il condimento e amalgamate per bene.

Rispondi