Seitan fatto in casa 2
Ricette Base

Seitan fatto in casa

Il seitan fatto in casa non è una preparazione difficile, anche se richiede un pochino di tempo.

Il risultato però è davvero ottimo e non si può paragonare al seitan che troviamo nei maggiori supermercati.

Inoltre facendolo in casa è molto più economico!

Bisogna utilizzare una farina ricca di glutine, perfetta la farina Manitoba e preparare un brodo vegetale saporito arricchito dall’alga Kombu e dalla salsa di soia e spezie.

L’impasto richiede un’oretta di riposo più un’oretta di cottura quindi va preparato un pò in anticipo rispetto alla preparazione.

Ingredienti

500 gr farina Manitoba

260 ml circa di acqua tiepida

Per il brodo:

1,5 l di acqua

1 cipolla

1 spicchio d’aglio

1 costa di sedano

1 carota

1 pezzetto di radice di zenzero

1 pezzetto di alga kombu

1 cucchiaio di erbe aromatiche

1 cucchiaino di curry

1 cucchiaino di paprika

5 cucchiai di salsa di soia

Preparazione

In una ciotola impastate la farina di Manitoba con l’aqua tiepida, per circa 15 minuti formando un panetto. (Potete utilizzare anche l’impastatrice).

Coprite il panetto con acqua fredda e lasciatelo riposare per un’ora.

Nel frattempo preparate il brodo dove cuoceremo il seitan.

In una grande pentola mettete la cipolla, l’aglio, il sedano lavati e tagliati in grandi pezzi. Coprite con 1,5 l di acqua, aggiungete l’alga kombu, le erbe e le spezie. Lasciate bollire per un’ora, gli ultimi 5-10 minuti aggiungete la salsa di soia e regolate di sale.

Trascorso il tempo di riposo riprendete il panetto. Lavate il panetto sotto l’acqua corrente, alternando acqua calda e fredda, massaggiando il panetto che rilascerà tutte le componenti idrosolubili della farina finché non rimarrà solo il glutine.

Fermatevi quando l’acqua diventa trasparente.

Se volete risparmiare acqua potete fare la stessa operazione immergendo alternativamente il panetto in ciotole con acqua calda e fredda e continuare a massaggiarlo finché l’acqua non sarà trasparente.

Infine bisogna cuocere il panetto di seitan ottenuto nel brodo preparato in precedenza.

Per mantenere la forma di un arrosto o salsicciotto si avvolge il pezzo di seitan in un panno bianco di cotone, legando le estremità con uno spago.

Immergete il seitan nel brodo e lasciate sobbollire per 50 minuti.

Al termine lasciate raffreddare nel suo brodo, dove si conserva in frigorifero fino a una settimana.

Rispondi

zoelasvegans