riso vegano curry verdure
Cucina indiana Primi

Riso speziato con verdure e zafferano – Vegan Biryani

Il Biryani è un piatto indiano a base di riso, molto aromatico e speziato.

In questa versione vegana si utilizzano tante verdure (si possono mettere quelle preferite, sia fresche che surgelate).

E’ molto facile da preparare e costituisce un piatto unico ricco e gustoso.

Solitamente come guarnizione si utilizza anche della frutta secca, come anacardi o mandorle, ma ovviamente andate secondo i vostri gusti.

Ingredienti

Per il riso

280 gr di riso basmati

625 ml di acqua

1 cucchiaino di semi di cumino

2 spicchi d’aglio tritati

1/2 cucchiaino di sale

1 cucchiaino di olio extravergine di oliva

Per le verdure

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 cipolla

1 pezzo di radice di zenzero di 3 cm

1 peperoncino

2 foglie di alloro

4-5 chiodi di garofano

1/2 stecca di cannella

3 semi di cardamomo

1 cucchiaino di curry

1 cucchiaino di cumino in polvere

1 cucchiaino di coriandolo in polvere

350 gr di verdura mista come cavolfiore, carote, fagiolini, patate o funghi

1 cucchiaino di sale

100 gr di piselli surgelati

100 ml di brodo vegetale

1/2 cucchiaino di zafferano

succo di 1 limone

Per servire

un mazzetto di coriandolo fresco

100 gr di anacardi non salati (o mandorle)

yogurt vegano non zuccherato

Preparazione

Lavate il riso e mettetelo a bagno per 10 minuti.

In una pentola mettete a scaldare l’olio, aggiungete i semi di cumino e fateli tostare per 2 -3 minuti.

Aggiungete gli spicchi d’aglio tritati, mescolate bene e cuocete per altri 2-3 minuti.

Infine aggiungete il riso, l’acqua e il sale. Coprite e lasciate cuocere per 12 – 15 minuti. Dovrà essere quasi cotto, ma non del tutto, perchè completerà la cottura insieme alle verdure.

Tenete il riso da parte.

Iniziate a preparare le verdure.

Lavate e affettate la cipolla, sbucciate e tritate lo zenzero, affettate il peperoncino, lavate e tagliate tutte le verdure che utilizzerete in piccoli pezzi della stessa dimensione.

In una grande padella scaldate l’olio e mettete a soffriggere la cipolla finché non si sarà ammorbidita (circa 5 minuti).

Aggiungete il peperoncino, lo zenzero e tutte le spezie (alloro, chiodi di garofano, cannella, cardamomo, cumino, coriandolo e curry) e mescolate bene.

Cuocete per altri 5 minuti.

Versate le verdure tagliate a pezzi e i piselli, salate e lasciate cuocere per 5-10 minuti.

Lavate e tritate metà delle foglie di coriandolo.

Spargete le verdure sul fondo della padella, mettete sopra il riso e metà delle foglie di coriandolo tritate.

Sciogliete lo zafferano nel brodo vegetale caldo (o nell’acqua calda) e versate nella padella con il riso e le verdure. Aggiungete anche il succo di limone, coprite con un coperchio e completate la cottura a fuoco basso per 10 minuti (se la padella è abbastanza alta potete anche fare più strati alternati di riso e verdure).

E’ possibile fare quest’ultima parte della cottura anche in forno a 180° per 10-15 minuti coprendo la teglia con un foglio di stagnola per evitare che si secchi troppo.

Per servire guarnite con gli anacardi, le restanti foglie di coriandolo e qualche cucchiaio di yogurt vegano.

Rispondi

zoelasvegans