ricotta vegana di soia
Formaggi

Ricotta vegana di soia fatta in casa

Fare la ricotta vegana in casa è semplicissimo. Basta far cagliare il latte di soia (ovviamente non zuccherato e privo di additivi) con un pò di aceto o succo di limone. In questa ricetta utilizziamo il limone perchè il sapore rimane più neutro rispetto all’aceto.

Questa ricotta ha pochissimi grassi ed è ricca di proteine, è buonissima spalmata sul pane o in sostituzione della ricotta in tante ricette.

Ingredienti

1 l di latte di soia non zuccherato

30 ml di succo di limone ( o 30 ml di aceto di mele)

Sale

Preparazione

In un pentolino versate il latte di soia e portate quasi ad ebollizione. Quando sta per bollire togliete il pentolino dal fuoco, trasferite tutto in una ciotola e unite il succo di limone (o l’aceto). Mescolate bene, coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare 10 minuti.

Dopo 10 minuti, il latte di soia avrà cagliato e bisogna separare il siero dalla cagliata. Prendete un grande colino o uno scolapasta e foderatelo con un telo di cotone o telo da formaggio. Appoggiate il colino sopra una ciotola per raccogliere il siero.

Versate la cagliata nel colino e lasciate sgocciolare per un’ora.

Infine salate la ricotta mescolando con un cucchiaio e trasferitela in una fustella per formaggio o un recipiente a vostra scelta.

Potete anche insaporire la ricotta vegana con spezie o erbe aromatiche.

Si conserva in frigo per 4 – 5 giorni.

Rispondi

Seguimi su Instagram!