frittata vegana
Secondi

Frittata Vegana con patate e mele – Farifrittata

Questa “frittata vegana” o “farifrittata” assomiglia molto a una farinata di ceci. E’ fatta con farina di ceci, acqua e olio e può essere farcita con le verdure preferite.

Questa versione si ispira ad un antipasto tipico della Valle D’Aosta, cioè la frittata con patate e mele.

Può essere cotta al forno o in padella come la classica frittata.

Si può utilizzare il sale nero Kala Namak, che grazie al suo aroma di zolfo pungente e sapore sulfureo ricorda molto il sapore dell’uovo.

Ingredienti

150 gr farina di ceci

300 gr circa di acqua

3 cucchiai di olio di oliva

3 patate

1 mela renetta

sale Kala Namak (facoltativo)

Preparazione

Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a fette sottilissime.

Sbucciate e affettate finemente anche le mele.

In un tegame scaldate due cucchiai di olio e friggete le patate a fuoco basso per una mezz’ora, controllando spesso che non attacchino.

Aggiungete le mele e continuate la cottura per altri 20 minuti.

Intanto preparate l’impasto per la farinata. In una ciotola versate la farina di ceci, 1 pizzico di sale nero (se lo utilizzate), 1 cucchiaio di olio e cominciate ad aggiungere l’acqua poco alla volta, mescolando bene con una frusta.

Continuate fino ad ottenere una pastella non troppo liquida.

Versate l’impasto nella padella con patate e mele e fate cuocere la farifrittata, girando a metà utilizzando un piatto come fareste con la frittata.

Rispondi

Seguimi su Instagram!