falafel vegani
Legumi Secondi

Falafel vegani super facili con hummus e pane pita

I falafel sono polpette di legumi tipiche della cucina mediorientale fatte con ceci o fave.

Questa versione è super facile e veloce, perché si possono utilizzare i ceci in scatola già pronti.

E’ un piatto naturalmente vegano, perchè non si utilizzano uova, ma solo legumi e spezie.

Solitamente vengono fritti, ma per una versione più leggera si possono cuocere anche in forno.

In questa ricetta sono accompagnati da hummus di ceci (una crema di ceci molto buona e profumata) e dal tipico pane pita arabo.

Ingredienti

Per il pane pita (6 panini)

500 gr di farina

300 gr di acqua tiepida

4 gr di lievito di birra disidratato

1/2 cucchiaino di zucchero

1 cucchiaio di olio di oliva

1 cucchiaino di sale

Per i falafel

1 x 240 gr ceci in scatola

150 gr di piselli surgelati

10 foglie di menta

1 cucchiaio abbondante di farina

1 cucchiaino di lievito istantaneo

1 cucchiaino di cumino in polvere

sale e pepe

Per l’hummus

1 x 240 gr ceci in scatola

2 cucchiai di olio di oliva

1 cucchiaio di salsa tahina (salsa di sesamo)

1/2 spicchio di aglio

1 limone

1 mazzetto di prezzemolo fresco

1 pizzico di paprika affumicata

sale e pepe

Preparazione

Iniziamo a preparare il pane pita.

In una ciotolina sciogliete il lievito con un pochino di acqua tiepida e lo zucchero e aspettate 5 minuti, finché il composto non sarà schiumoso.

In una ciotola grande mettete la farina e iniziate a impastare con il lievito, aggiungendo a mano a mano l’acqua tiepida e l’olio.

Infine incorporate il sale.

Terminate di impastare a mano su un piano infarinato o con un’impastatrice, formate un panetto e mettete a lievitare per un’ora coperto da un panno o da una pellicola.

Quando l’impasto sarà lievitato, dividetelo in 8 palline.

Schiacciate ogni pallina con il matterello e formate dei dischi alti 1/2 cm.

Fate lievitare i dischi ottenuti per altri 30 minuti.

Infine preriscaldare il forno a 250°, mettete i dischi su una piastra da forno unta o ricoperta con un foglio di carta forno.

Spennellate i dischi con un pò di olio e cuocete in forno per 5 minuti.

Per l’hummus, in un mixer mettete i ceci, condite con sale e pepe, aggiungete la tahina, 2 cucchiai di olio di oliva, l’aglio tritato, il succo di 1 limone e frullate fino ad ottenere una crema.

Per servire aggiungete del prezzemolo tritato, un pizzico di paprika affumicata e un pochino di olio extravergine di oliva.

Infine preparate i falafel.

In un mixer mettete i ceci, i piselli, la menta, 1 cucchiaio abbondante di farina, il lievito, cumino, sale e pepe. Frullate per 1 minuto.

Formate delle polpette schiacciate.
Scaldate l’olio per friggere in una padella e friggete le polpette per circa 4 minuti da entrambi i lati, finché non saranno dorate.

falafel vegani

Rispondi

zoelasvegans