sostituti dell'uovo ricette vegane
Ricette Base

Come sostituire l’uovo nelle ricette vegane

Molto spesso quando ci si approccia alla cucina vegana ci si chiede come si possa sostituire l’uovo in dolci e salati.

Al posto delle uova si possono usare diversi ingredienti, a seconda della funzione dell’uovo nella ricetta.

In genere le uova servono come legante o agente lievitante.

In piatti salati come le torte salate o le uova strapazzate il tofu è un buon sostituito, in generale il tofu si può sempre utilizzare quando le uova servono per legare.

Nelle creme si può usare il tofu definito “silken” o morbido.

Sempre per legare nelle ricette salate si può usare il concentrato di pomodoro, patate lesse schiacciate, l’amido di mais o la farina, o sempre del tofu schiacciato.

Se invece l’uovo serve per montare, si può preparare in casa in grande quantità un sostituto da utilizzare al momento del bisogno:

Sostituto dell’uovo

300 gr di amido di mais o fecola di patate

70 gr di lievito istantaneo in polvere

1 cucchiaio di gomma di guar o xantano in polvere

Preparazione

Versate gli ingredienti in un contenitore ermetico e agitate finché saranno amalgamati.

Quando vi serve 1 uovo, unite un cucchiaio e 1/2 di sostituto, 1 cucchiaio di olio e 2 di acqua. Sbattete insieme fino a quando il composto non diventa spumoso. Raddoppiate o triplicate le quantità in base alle uova necessarie nella ricetta.

Altri sostituti dell’uovo in dolci e salati

sostituti dell'uovo silken tofu

Ingrediente

Sostituto

1 uovo ( per legare, addensare e addolcire)

30 gr di purea di frutta come prugne, mele o banana (+1/2 cucchiaino di lievito nelle ricette al forno)

1 uovo (per legare, addensare, salare)

30 gr di concentrato di pomodoro, purè di patate o brodo vegetale

1 uovo (per legare, lievitare poco)

30 gr di tofu schiacciato

1 uovo (per lievitare)

1 cucchiaio di semi di lino sbattuto in 3 cucchiai di acqua calda

1 uovo (per lievitare)

2 cucchiai d’acqua + 1 cucchiaio d’olio + 2 cucchiaini di lievito

1 albume (per lievitare)

1 cucchiaio di agar agar sciolta in 1 cucchiaio d’acqua, sbattuta e poi raffreddata, quindi sbattuta di nuovo

Rispondi

Seguimi su Instagram!